News

Berretti: vittoria in extremis con il Sudtirol, ma i play off sfumano per un punto

Sudtirol – Spal: 0-1

Sudtirol: L. Demetz, Menghin, Tratter, Caliari, Carella, Salvarezza (dal 48′ Munerati), Marini (dal 70′ Kumrija), Sierra, Baldo, Breschi (dal 46′ Beteto), Orsolin. All. Marzari

Spal:  Thiam Demba, Boccafoglia (dal 87′ Karapici), Sorrentino, Ambrosini, Panatti, Bevilacqua (dal 46′ Miotto), Rigon, Dalla Vedova, Rosetti, Maghini (dal 80′ Bulevardi), Farina. All. Perinelli.

Arbitro: sig. Tonini di Bolzano

Marcatori: 91′ Rosetti

Ammoniti: Tratter (Sudtirol), Boccafoglia (Spal), Panatti (Spal), Dalla Vedova (Spal)

Berretti Spal impegnata a Bolzano sul campo del Sudtirol. Nel primo tempo gioco molto frastagliato, con rapidi cambi di fronte, ma poche vere occasioni da gol . L’unica emozione è rappresentata da un rocambolesco incrocio dei pali colpito dalla formazione di casa.

Nella ripresa la Spal cambia ritmo e alza l’intensità, sfiorando il gol in due occasioni: inizialmente con Panatti abile a saltare un paio di avversari prima di concludere a rete, sfiorando la marcatura e successivamente con Bulevardi che, solo davanti alla porta, spreca la palla del possibile vantaggio.

La Spal non demorde e riesce a conquistare 3 punti d’oro grazie alla rete di Rosetti nel primo minuto di extra time. Grazie a questo risultato i ragazzi di Perinelli salgono a quota 48 punti, il Pordenone perde, il Bassano invece vince in casa, seppur soffrendo, ma strappa il pass per play off piazzandosi un punto avanti ai biancazzurri, al quarto posto.