News

Un occhio al futuro, tra condivisione e collaborazione

Si è svolto ieri sera, presso la sala stampa dello stadio “Paolo Mazza”, l’incontro di presentazione del progetto “UNA STRADA PER CRESCERE”, aperto a tutti gli allenatori, tecnici e dirigenti delle scuole calcio del bacino ferrarese e non.

Presenti, il Responsabile del Settore Giovanile Spal Ruggero Ludergnani e il Responsabile del Progetto affiliate Marco Aventi, oltre ai tecnici dell’Accademia.

Il progetto, punta a promuovere la condivisione e la collaborazione tra le società del territorio e la società biancazzurra disposta a voler approfondire i metodi di gestione dei settori giovanili con massima disponibilità e propensione all’ascolto di coloro che si iscriveranno.

Il corso, della durata di 7 mesi, sarà composto da 10 incontri più altri 4 specifici per i portieri. I contenuti si divideranno in due moduli: uno generale (metodologia-didattica e programmazione in ambito tecnico-tattico e fisico motorio) e uno specifico (pulcini ed esordienti per attività di base, giovanissimi e allievi per l’attività agonistica). Verranno alternate lezioni teoriche e lezioni pratiche, svolte nelle strutture del Centro Tecnico di Addestramento di Via Copparo. Le lezioni, vedranno come docenti anche i tecnici dello staff della Prima Squadra, compatibilmente con gli impegni sportivi.

Davanti alla platea Ludergnani ha fatto gli onori di casa: “Vogliamo ritornare ad essere una società importante sotto tutti i profili. Abbiamo pensato e svilupperemo insieme un corso che possa essere utile alla Spal, come traino di questo movimento, e alle diverse realtà, andando incontro a diverse problematiche tecniche e di organizzazione”.

Si comincia lunedì 14 novembre con il primo incontro “L’allenamento nel settore giovanile – le competenze dell’allenatore – metodologia e didattica”.

Per maggiori informazioni: Marco Aventi –  3383692819