News

BERRETTI MATEMATICAMENTE AI PLAY OFF – BATTUTO IL REAL VICENZA

Real Vicenza-SPAL  0-2

 

Real Vicenza: Gottardi, Barbiera, Palmese, Cacciatori, Colombara, Zanon, Minia, Teatin, Luna (5’ st Nalesso), Cappelletto (14’ st Mbaye), Rossi (35’ st Ambrosi). A disp.: Lippi, Cestaro, Filotto, K. Clementi. All.: C. Clementi

 

SPAL: Ranieri, Nava, Ambrosini, De Martino, Laquaglia, Sorrentino, Berto (14’ st Raspadori), Merighi (26’ st Curci), Rosetti, Farina, Bulevardi (36’ st Miotto). A disp.: Anselmi, Milan, Aslaoi, Mantovani. All.: Varricchio

 

Arbitro: Di Filippo da Treviso

 

Marcatori: 11’ pt De Martino, 24’ st Merighi

 

Note: ammoniti: Palmese per Real Vicenza; Merighi per SPAL. Espulso al 32’ pt Colombara per fallo di reazione su Bulevardi.

 

 

 

Certezza matematica. La vittoria esterna di Vicenza contro il Real consegna definitivamente le finali play off alla squadra di Max Varricchio.

La partita dei biancazzurri non è mai stata in discussione, poiché i giovani spallini hanno sempre mantenuto nelle proprie mani il controllo del gioco segnando due reti di notevole importanza tecnica.

La prima è arrivata su schema da calcio di punizione, con De Martino che arriva in corsa fulminando il portiere anche grazie ad una leggera deviazione.

Alla mezzora, Colombara calcia Bulevardi a terra: l’arbitro vede tutto e sventola il rosso davanti al difensore vicentino.

L’uomo in più consente alla SPAL di giocare senza tante pressioni.

Nella ripresa, il dominio territoriale si concretizza col raddoppio: da calcio d’angolo, Laquaglia spizza di testa per Merighi che d’esterno destro indovina l’angolino vincente.

Nel finale, spazio anche per Miotto, giovane Allievo Nazionale.