News

Primavera – La Spal vince e convince: 2-1 a Vicenza

Vicenza – Spal  1-2

Vicenza: Rossi, Boesso, Lovato, Meneghetti (dal 65′ Okoli), Gamasin, Anthon, Paiolo, Crestani (dal 54′ Carniato), Parker, Scapin, Vanza (dal 75′ Dal Dosso). All. Luiso

Spal: Thiam, Boccafoglia, Cigognini, Maranzino (dal 65′ Granziera), Ferrari, Picozzi, Strefezza, Eklu, Ubaldi (dal 81′ Equizi), Artioli, Costantini (dal 57′ Boreggio). All.R.Rossi 

Arbitro: Sig. Pierpaolo Alessandro Sez. di Modena

Marcatori: 19′ Costantini, 21′ Eklu, 90’+2 Lovato

Ammoniti: Parker (espulso), Artioli, Picozzi

Dopo il pareggio contro lo Spezia, la Primavera è scesa in campo per il primo atto della sfida tra Vicenza e Spal, visto l’impegno anche delle formazioni di Serie B.

Un grande primo tempo permette ai biancazzurri di condurre 2-0 sfiorando a più riprese altre possibili marcature.

La Spal tiene il pallone e propone buone trame, dando l’impressione di poter passare in vantaggio in qualsiasi momento. Al 19′ Costantini è abile a sfruttare un’indecisione del portiere di casa e portare avanti la Spal con un mancino da fuori area a porta sguarnita. Due minuti più tardi è raddoppio ospite grazie al gol di Eklu in seguito a corner di Strefezza.

Intorno alla mezz’ora sono ancora gli uomini di Rossi a farsi vedere con la punta in prestito dalla Prima Squadra: tunnel al diretto avversario e mancino dal limite che si stampa sul palo.

Biancazzurri che giustificano il doppio vantaggio andando ripetutamente al tiro con Costantini, Eklu e Strefezza prima della fine del primo tempo.

Nella ripresa il Vicenza prova a rendersi pericoloso con le conclusioni di Parker e Meneghetti ben neutralizzate da Thiam. Il gol dei padroni di casa arriva solo nel finale, in pieno recupero, quando Lovato devia in porta un corner battuto da Carniato.

Successo che dá morale ai biancazzurri, chiamati alla sfida casalinga contro la Fiorentina nel prossimo turno di Campionato.